Good Shepherd Home – Polur e Chettupattu

Vellore - meeting con gli studenti di Vellore - Meeting con gli studenti di Padre Kuriakose

Il responsabile di questi progetti è padre Padre Karikatt , subentrato a Padre Sebastian, ora ritirato a vita privata per l’età avanzata.

I ragazzi da noi adottati, alcuni dei quali portatori di handicap fisici (poliomielitici) possono frequentare le scuole pubbliche o private, imparare un mestiere, ricevere le cure necessarie per la loro riabilitazione, avere in dotazione carrozzelle, stampelle, tutori in acciaio, scarpe ortopediche, oltre ad interventi chirurgici qualora necessari.

Gli aiuti vengono destinati a due progetti paralleli:

  • uno riguarda i ragazzi che possiamo definire “studenti interni”,
  • l’altro “studenti esterni”.

I ragazzi sono sistemati in varie scuole della zona, a seconda delle attitudini personali. Alcuni stanno frequentando l’Università, molti le scuole superiori ed altri le scuole professionali.

Il progetto è sostenuto dalla nostra Associazione che ha in carico 20 ragazzi/e “interni” sponsorizzati con un contributo minimo mensile di 20,00 € e 45 ragazzi/e “esterni” sponsorizzati con un contributo minimo mensile di 15,00 € a copertura delle spese logistiche (vitto e alloggio), d’istruzione e sanitarie quando necessarie.

Di seguito alcune foto del servizio fotografico realizzato da Mino Dellapiana, nostro Presidente, nel croso del sua ultima visita a Polur e Chettupattu nel gennaio 2010.

Partecipa al Progetto

  • Hai qualche domanda da farci? Scrivila qui, saremo lieti di chiarire qualsiasi tuo dubbio!

Dettagli

Bambini Ospitati:
Luogo: Polur e Chettupattu
Indirizzo:
Attività: Scolarizzazione e avvio al lavoro, assistenza fisiatrica per ragazzi disabili

Contributo Adozione: 15 € / mese
Referente Locale: Padre Kuriakose Karikatt
Contatti: Mail

Referente ISA: Mino Dellapiana
Contatti: +39 0173 361095

 

News Relative a Good Shepherd Home

Progetti Correlati

Lascia un commento

Il vostro indirizzo email non sarà pubblicato I campi contrassegnati sono richiesti *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This